Translate

venerdì 30 luglio 2010

FantaF1 - Cocai aumenta

Aria di festa anche a Hockenheim in casa Cocai, l'ennesimo arrivo sul podio di Button, secondo, gli permette non solo, ovviamente, di restare tranquillo in testa al campionato, ma anche, e sopratutto, di incrementare il suo distacco sul secondo, che ora è Vettel a ben 42 punti di distacco, per il gioco dell'alternanza tra i piloti in lotta per il secondo posto.
Cocai continua con la sua gestione spregiudicata dei piloti, incitandoli alla guida al limite anche in Germania, nonostante l'enorme vantaggio, talmente è sicuro delle sue possibilità.
Gli altri? Vettel in ripresa grazie ai punti vittoria del motore, Alonso ed Hamilton eccessivamente penalizzati dalla deludente prestazione dei motori Force India e Williams, in particolare è stato proprio il Cosworth montato sulla Williams che ha deluso maggiormente, dopo le buone qualifiche, davanti ai potenti Mercedes, in gara si sono persi per strada e né Barrichello ne Hulkenberg sono riusciti a trovare il giusto passo per arrivare un po' più in alto in classifica e raggranellare quella manciata di punti che avrebbero permesso ad Hamilton di arrivare quanto meno a podio. Il motore non è tutto come dimostrano le deludenti prestazioni di Rosberg che pure monta il fortissimo Renault Red Bull, ma se si vuole vincere serve anche un propulsore all'altezza, vedi Alonso di Red Dart, primo come pilota e telaio ma molto indietro come motore Mercedes Force India, ha realizato solo uno striminzito terzo posto.
Comunque non si può mai dire, Button della Cocai potrebbe commettere qualche passo falso, come già successo, e totalizzare un bel paio di zero punti, ed ecco che se uno degli inseguitori azzecca un paio di risultati di rilievo consecutivi, il fantamondiale si riapre.
Speriamo che accada, per lo spettacolo e per risvegliare l'interesse per il campionato DeAngelis troppo narcotizzato dallo strapotere Cocai.

Damiano

5 commenti:

Anonimo ha detto...

"Restare tranquillo intesta"!?!?!?!?
Con ancora 8 gare da disputare!?!?!?
Non siamo tranquilli nemmeno con i 133 punti di vantaggio per il campionato costruttori.
Alla divisione sport della Cocai ormai soffrono tutti di stitichezza tanto gli si è stretto per la strizza ^__^

Bellissima la "gestione spregiudicata dei piloti", complimentoni Damiano.

Sempre in my pinion ^_-

Ale ha detto...

Caro "Argo" detto Cristiano e detto anche Quitto, hai veramente la faccia di bronzo! Cosa mi vieni a raccontare? Che non ti senti tranquillo con la montagna di punti che hai sui diretti inseguitori? Ma mi faccia il piacere... mi faccia, diceva il principe DeCurtis.

E comunque la chiusa giusta(sbagliata)era ON my pinion.

Ciauzz

Cesare Cameroni ha detto...

In Ungheria si sono viste le nefaste conseguenze della gestione "spregiudicata" dei piloti :-)

Andando a memoria credo sia la prima volta che con un solo ritiro reale (Kubica) si ha doppio ritiro nella stessa scuderia di ff1. Per Cocai e' proprio la stagione dei primati! :-)

Damiano ha detto...

Riuscirà il nostro eroe a mangiarsi il mondiale all'ultima curva dell'ultimo giro? quasi quasi compro il pilota Glock, chissà che mi porti bene ...

E meno male che ti sei accorto da solo che era tempo di separare Kubica da sè stesso, volevo suggerirtelo io qualche gara fa, poi mi sono morso la lingua.

Cristiano ha detto...

E' da Monaco che mi ero accorto del fatto che Kubica otteneva risultati migliori, ma con gli investimenti Shumacher otteneva cmq un punteggio superiore anche se di poco.
Per la prima metà del campionato ho puntato ad assicurarmi il campionato costruttori, quindi dovevo migliorare gli elementi meno preformanti; assicuratomi un sufficiente vantaggio come scuderia, proverò a vincere anche il campionato piloti.
Ad ogni modo di errori di strategia ne ho commessi parecchi, saranno oggetto di un mio ultimo articolo.